top of page
alex-perez-pEgsWN0kwbQ-unsplash.jpg

Ricevi la newsletter settimanale coi nuovi post

Grazie, ci sentiamo via email!

๐‘ท๐’‚๐’“๐’•๐’๐’“๐’†๐’๐’…๐’ ๐’–๐’๐’‚ ๐’๐’–๐’๐’—๐’‚ ๐‘ป๐’†๐’“๐’“๐’‚ ๐ŸŒ



Un racconto illustrato tratto da una storia vera :)


//



Cโ€™era una volta una ragazza che aveva espresso il desiderio di diventare Donna.


Un giorno questa ragazza decise di immergersi nella Natura per lasciarsi invadere dai misteri dellโ€™Universo e dalla saggezza delle piante.





Quel giorno il Sole splendeva alto nel cielo.

La ragazza trovรฒ una radura e si stese a terra a occhi chiusi, circondata da morbida erba verde e alti alberi antichi.


Dopo alcuni minuti, la ragazza iniziรฒ a percepire sensazioni corporee molto intense.












Era come se il calore del Sole stesse invadendo il suo corpo e la solida presenza della Terra stesse attraversando la sua carne.


Il Sole era come una palla infuocata che le bruciava dentro, e la Terra era una massiccia montagna che entrava in ogni sua cellula.










Iniziรฒ a sentirsi un tuttโ€™uno con questi due elementi. Fuoco e Terra iniziarono a esplodere dentro di lei come una bomba atomica.


Era come se lโ€™energia universale la stesse ๐’‘๐’†๐’๐’†๐’•๐’“๐’‚๐’๐’…๐’.


Si sentiva andare a fuoco.


Si accese un esplosivo piacere nel suo ventre. La sua bocca si aprรฌ per ansimare, il suo respiro si fece piรน veloce.







Ma la ragazza era spaventata da tutta questa energia.


Non sapeva come lasciarsi andare a tutta questa forza che attraversava il suo corpo, a tutto il calore e lโ€™infinita presenza che gli elementi le mostravano.


Fu lรฌ che iniziรฒ a opporre resistenza. Il suo corpo si tese nervoso e il piacere iniziรฒ a trasformarsi in un immenso e acutissimo ๐’…๐’๐’๐’๐’“๐’†.


La ragazza iniziรฒ a sentirsi ๐’Š๐’๐’„๐’Š๐’๐’•๐’‚ di questo dolore.







La sua pancia iniziรฒ a gonfiarsi.


I respiri di piacere si trasformarono in urla di sofferenza.

















La gola della ragazza, spaventata, si liberรฒ in un urlo selvaggio e disperato che riecheggiรฒ in tutta la radura.













Nel mentre, una voce saggia le sussurrava:


๐‘น๐’†๐’”๐’‘๐’Š๐’“๐’‚. ๐‘บ๐’Š๐’Š ๐’„๐’๐’Ž๐’† ๐’ˆ๐’๐’Š ๐’‚๐’๐’ƒ๐’†๐’“๐’Š. ๐‘ท๐’–๐’๐’Š ๐’•๐’“๐’‚๐’”๐’‡๐’๐’“๐’Ž๐’‚๐’“๐’† ๐’’๐’–๐’†๐’”๐’•๐’ ๐’…๐’๐’๐’๐’“๐’† ๐’Š๐’ ๐’ƒ๐’†๐’๐’๐’†๐’›๐’›๐’‚. ๐‘ธ๐’–๐’†๐’”๐’•๐’‚ รจ ๐’โ€™๐’Š๐’๐’Š๐’›๐’Š๐’‚๐’›๐’Š๐’๐’๐’† ๐’„๐’‰๐’† ๐’‰๐’‚๐’Š ๐’„๐’‰๐’Š๐’†๐’”๐’•๐’. ๐‘บ๐’๐’๐’ ๐’‚๐’„๐’„๐’†๐’•๐’•๐’‚๐’๐’…๐’ ๐’Š๐’ ๐’•๐’–๐’ ๐’…๐’๐’๐’๐’“๐’† ๐’…๐’Š ๐’“๐’‚๐’ˆ๐’‚๐’›๐’›๐’‚, ๐’‘๐’–๐’๐’Š ๐’”๐’†๐’…๐’†๐’“๐’•๐’Š ๐’”๐’–๐’ ๐’•๐’–๐’ ๐’•๐’“๐’๐’๐’ ๐’…๐’Š ๐‘ซ๐’๐’๐’๐’‚.โ€



Dopo un lasso di tempo che le sembrรฒ un travaglio infinito, la ragazza ebbe finalmente il coraggio di aprire gli occhi.


Ancora dolorante e ansimante, decise di ๐’‚๐’“๐’“๐’†๐’๐’…๐’†๐’“๐’”๐’Š al processo e fidarsi di quello che la Natura aveva deciso di mostrarle quel giorno, stanca di combattere.


Si fermรฒ per un attimo a osservare gli alberi attorno a sรฉ. Alberi che affondavano le proprie radici nel terreno con sicurezza - anche se quel terreno era stato piรน volte contaminato, inquinato, deturpato. Alberi che ergendo fieri il proprio tronco avevano il potere di prendere lo sporco, lasciarlo scorrere senza esserne contaminati, e trasformarlo in ossigeno e nutrimento per tutto il bosco.





La ragazza respirรฒ profondamente e si lasciรฒ avviluppare completamente dalla saggezza degli alberi.


In un lampo capรฌ la lezione che le stavano mostrando.


Capรฌ che il suo dolore non era solo il suo, era quello di tante altre ragazze spaventate ma coraggiose - del passato, del presente e del futuro - che come lei desideravano diventare Donne.


Comprese che dal dolore che lei e tutte queste ragazze sentivano nel ventre poteva venire al mondo qualcosa di estremamente nuovo, bello e potente.






Capรฌ che diventare Donna significava abbracciare il potere femminile, alchemico e rigenerativo di Gaia, e scoprirsi capace di contribuire al ๐’‘๐’‚๐’“๐’•๐’๐’“๐’Š๐’“๐’† una nuova Terra - proprio come ogni albero contribuisce al rigenerare costantemente la foresta e la Natura tutta.


Arrendendo il proprio corpo alla penetrante saggezza infuocata dellโ€™Universo e lasciando questo dolore scorrere attraverso di lei, avrebbe potuto trasmutare la sofferenza in piacere e partorire cosรฌ una nuova creazione.


La ragazza continuรฒ a respirare e il dolore iniziรฒ a trasformarsi di nuovo in piacere, stavolta un piacere calmo, disteso e sereno.






Infine, si sedette ai piedi di un albero, finalmente tranquilla.

Ora non aveva piรน paura. Era fiduciosa.


Era pronta a sedersi sul suo trono, conscia del potere e le responsabilitร  che ne sarebbero derivate.


L'iniziazione era avvenuta.


Ora si sentiva finalmente pronta a diventare una Donna.







//



Il significato simbolico del racconto


Questo racconto e le immagini che lo accompagnano sono state ispirate da un'esperienza psichedelica estremamente intenzionale e potente che ho fatto di recente insieme al mio compagno.


Il racconto e le immagini non si discostano granchรฉ da quella che ho vissuto nei fatti.


Gli psichedelici non fanno altro che guidarci nel nostro inconscio - personale e collettivo - perciรฒ รจ spontaneo per me interpretare quello che ho vissuto durante un viaggio di questo tipo allo stesso modo in cui interpreterei un sogno.


In maniera simbolica, quindi.


Ognuno di voi che legge รจ libero di interpretare il racconto come preferisce e adattarlo alla propria esperienza e prospettiva, perchรฉ del resto questa รจ la magia dell'arte...


Ma mi fa piacere esplicitare qualche chiave di lettura, essendomi ispirata una mia esperienza personale.


//


Il tema principale di questo racconto รจ senza dubbio uno: ๐’†๐’๐’†๐’“๐’ˆ๐’Š๐’‚ ๐’‡๐’†๐’Ž๐’Ž๐’Š๐’๐’Š๐’๐’†.


La ragazza del racconto affronta una vera e propria "iniziazione mistica" a una qualitร  di energia femminile di un'ottava piรน alta rispetto a quella iniziale.


Non a caso la ragazza ha espresso un desiderio: diventare Donna.


Questo la mette faccia a faccia col dolore della ragazza che c'รจ in lei per imparare a trasformarlo in bellezza e saggezza e cosรฌ metterlo a Servizio del mondo.


La ragazza a un certo punto, infatti, capisce che deve imparare ad ๐’‚๐’“๐’“๐’†๐’๐’…๐’†๐’“๐’”๐’Š.

Arrendersi al dolore che prova e arrendersi al flusso della saggezza universale.

Questa รจ una delle qualitร  fondamentali di un'energia femminile purificata: gettare le armi, mollare le resistenze dell'ego.


Non si tratta di una qualitร  passiva - quello รจ il femminile all'ottava bassa.

All'ottava alta del femminile, la resa avviene per scelta.

รˆ un voler danzare col flusso invece di remargli contro.

Viene vissuta come un'acquisizione di potere, non come una rinuncia sommessa.


รˆ un'accettazione consapevole del fatto che solo attraverso la resa avviene la trasformazione, si genera nuova creazione.


Arrendersi significa lasciarsi ๐’‘๐’†๐’๐’†๐’•๐’“๐’‚๐’“๐’† dall'Amore cosmico.

Imparare a lasciarsi attraversare dalla forza prorompente di questa energia con la fiducia che lavorerร  dentro di noi nella maniera piรน saggia.


Imparare a ๐’“๐’Š๐’„๐’†๐’—๐’†๐’“๐’† questa forza รจ spaventoso per l'ego, ma รจ la qualitร  principale dell'energia femminile.


Quando pensiamo all'Amore pensiamo sempre a qualcosa di gentile, morbido, accogliente.

Da una parte questo รจ reale, quando questo Amore si manifesta con qualitร  femminili.


Ma... L'Amore non รจ solo gentilezza e morbidezza.

L'Amore รจ Veritร .


E a volte questa Veritร  si manifesta con qualitร  piรน maschili: un'energia infuocata, una spada ferma e decisa.


A tutti gli effetti, รจ una penetrazione cosmica, che genera un orgasmo cosmico.


Ma quando nel nostro corpo - come nel corpo della ragazza - ci sono blocchi e ostruzioni perchรฉ questa penetrazione e questo orgasmo possano avvenire (tutti noi siamo chiusi, bloccati, ostruiti energeticamente, per via di programmazioni e traumi anche proprio in ambito sessuale, e piรน in generale a causa della nostra collettiva disconnessione spirituale), invece di estasi percepiamo dolore.


Quell'energia infuocata incontra materiale oscuro da bruciare e purificare; la spada taglia con fermezza la coltre di nubi e confusione.


Imparare a ricevere questo tipo di Amore รจ una vera e propria purificazione interna, cosicchรฉ tutto quello che viene purificato possa essere restituito indietro.


Ed รจ affascinante che, a un certo punto, la ragazza senta l'istintivo bisogno di utilizzare la sua ๐’—๐’๐’„๐’† per assecondare il processo. Il dolore nel suo ventre e nel suo corpo ha bisogno di essere incanalato e alchemizzato attraverso il suono.


Un bellissimo - e di certo non casuale - riferimento all'immenso potere alchemico dell'incredibile strumento che ci รจ stato fornito per diritto di nascita nel nostro corpo.


Ed รจ proprio da questo momento che emerge un altro aspetto chiave del racconto: la capacitร  ๐’“๐’Š-๐’ˆ๐’†๐’๐’†๐’“๐’‚๐’•๐’Š๐’—๐’‚ del femminile - e quindi del corpo umano e della Terra in generale.


Qui la metafora con la Madre - e la Madre Terra - รจ forte.


La ragazza si lascia penetrare da questa forza cosmica, e in un certo qual modo viene "inseminata".

A un certo punto questa forza si concentra tutta nel suo ventre.

รˆ proprio come se stesse partorendo e spurgando allo stesso tempo - dolore, energia, caos.

Distruzione e creazione allo stesso tempo.


(Tra l'altro, nel pratico รจ molto simile al processo alchemico che ogni donna affronta mensilmente quando arrivano le mestruazioni.)


Il "parto energetico" della ragazza รจ travagliato e le provoca dolore, ma allo stesso tempo รจ di per sรฉ un processo alchemico. La sta preparando a generare qualcosa di nuovo.


La sta spingendo nella qualitร  piรน ricettiva del femminile, cosicchรฉ lei possa riscoprirsi gener-attrice.

Attraverso la resa, si scopre capace di creare. Di incanalare quell'energia - cosmica ma anche terrena, estatica ma anche dolorosa - attraverso la sua voce, la sua immaginazione, la sua intenzione.


La resa รจ un atto co-creativo, che le permette di contribuire allโ€™evoluzione collettiva.


Cosรฌ la ragazza capisce non c'รจ nulla di passivo nell'arrendersi alla forza cosmica, anzi รจ proprio questo che la rende una Donna capace di sedersi sul suo trono come una Regina e di esercitare il suo reale potere.


Attraverso questa esperienza, la ragazza scopre che il vero potere del trovarsi in un corpo di Donna risiede proprio nel permettere al cosmo di penetrare, incarnare e lavorare dentro tutto il suo corpo. E nel comprendere che il dolore che quel corpo si porta dietro non รจ invano.


La ragazza capisce che puรฒ imparare a trasformare questo dolore, proprio grazie allโ€™aiuto di quellโ€™energia cosmica a cui impara ad arrendersi, e cosรฌ utilizzare il suo corpo proprio come uno ๐’”๐’•๐’“๐’–๐’Ž๐’†๐’๐’•๐’.


Uno strumento alchemico, di purificazione, trasformazione e rigenerazione di energie vecchie in energie nuove. Uno strumento che incanala e radica il cosmo sulla Terra e rigenera la Terra attraverso la connessione col cosmo.


//


Oltre tutti i misticismi ed esoterismi in cui mi piace perdermiโ€ฆ Questo racconto รจ estremamente pratico.


Simboleggia, a mio avviso, la trasmutazione che lโ€™energia femminile collettiva sta affrontando, anche e soprattutto attraverso i corpi femminili.


Noi donne stiamo, appunto, diventando donne.


Stiamo capendo cosa davvero รจ il nostro corpo รจ perchรฉ ci รจ stato dato.

Qual รจ la sua funzione sacra, e come utilizzare questa funzione.


Come incarnare la nostra energia femminile in maniera sana e non piรน distorta, lasciando andare tutte le corazze protettive e manipolative che la ragazza in noi aveva inevitabilmente finito a indossare.


Stiamo imparando a entrare in unโ€™energia piรน ricettiva, per riscoprirci capaci di accogliere lโ€™energia maschile invece che solamente metterla in atto - e qui si aprirebbe tutto un capitolo importantissimo sulla nostra relazione con gli uomini, e lโ€™invito energetico (o meglio il calcio in culo) che stiamo ricevendo in proposito a livello evolutivo.


Perchรฉ il riuscire a incarnare appieno la nostra energia femminile passa non solo dallโ€™essere disposte ad โ€œarrenderci e lasciarci penetrareโ€ dallโ€™energia cosmica, ma anche dal risanare il nostro rapporto con lโ€™energia maschile archetipica nel nostro inconscio e con quella terrena incarnata dagli uomini attorno a noi. E passa dal riscoprire che risanare tutto questo e imparare ad accogliere l'energia maschile รจ il nostro potere, non la nostra sconfitta. Questo รจ sicuramente un aspetto cruciale e delicato, ed รจ parte di ciรฒ che ho appreso proprio durante lโ€™esperienza che ha ispirato questo racconto, ma lascio lโ€™approfondimento della tematica a considerazioni future.


Noi donne stiamo imparando ad ascoltare la chiamata di questa energia femminile, che ci ricorda disperatamente di tornare a casa e riatterrare nei nostri corpi per riabbracciare il loro sentire con innocenza, perchรฉ รจ proprio lรฌ che troviamo tutte le risposte ai misteri dellโ€™Universo, e non fuori.


Stiamo comprendendo quanto questi corpi non siano solo semplici strumenti di navigazione di questa esperienza, ma a tutti gli effetti strumenti di illuminazione e rigenerazione di questa esperienza.


E nel fare tutto questo, stiamo entrando sempre piรน a contatto col dolore che questi corpi umani si portano dietro, proprio a seguito dellโ€™essere stati svergognati e non essere stati riconosciuti come strumenti sacri.


La nostra iniziazione da ragazze a Donne risiede, prima di ogni altra cosa, proprio in questo: nel saper prendere questo dolore annidato nel nostro corpo e non esserne piรน vittime.


Nellโ€™imparare a farlo diventare il carburante per la nostra rinascita e la rinascita di tutto il mondo attorno a noi.


In definitiva, questo racconto parla del potere naturalmente generativo del corpo umano. Il suo reale e concreto potere di manifestazione. E in particolare, il ruolo specifico e peculiare che il corpo femminile svolge a livello energetico.


In generale, tutti manifestiamo e generiamo attorno a noi ciรฒ che abita nel nostro inconscio...

E il nostro corpo รจ il nostro inconscio.


Ma in ottica piรน specifica femminile: lโ€™utero รจ il luogo di gestazione, generazione e creazione per eccellenza - in senso terreno, e in senso cosmico. Il seme - che sia fisico o energetico - che questโ€™utero si apre a ricevere, si genera e manifesta nella realtร .


Diventare Donne - a livello energetico, non di etร  - significa comprendere profondamente questa veritร  e la responsabilitร  che ne deriva.


Significa comprendere la qualitร  ricettiva del nostro corpo e il suo naturale restituire fuori, rimettere in ricircolo, le energie che riceve.


Quando questo "circuito alchemico" diventa intenzionale... Lรฌ ci scopriamo capaci di fare magie.


Capiamo che possiamo far diventare la nostra creazione intenzionale, iniziando a chiederci: da che energia voglio farmi penetrare, e come la posso incanalare, trasformare e restituire? Di cosa voglio farmi portatrice e generatrice? Che bambino voglio creare e partorire?


Da questa presa di consapevolezza sboccia anche quel naturale desiderio femminile di arrendersi al processo cosmico di penetrazione e purificazione che il nostro corpo - e il nostro utero - hanno bisogno di intraprendere.


Cosicchรฉ i nostri corpi possano essere illuminati da nuovi semi di coscienza e consapevolezza, e iniziare a generare e manifestare qualcosa di nuovo.


A tutti gli effetti, attraverso questo processo collettivo, stiamo partorendo, lentamente ma inesorabilmente, una nuova Terra.


Una tragicomica caotica figata esserci incarnate in un corpo di donne di questi tempiโ€ฆ Voi che ne dite? :)

Post recenti

Mostra tutti

Tutti i (veri) volti della gelosia.

La gelosia รจ un aspetto egoico molto sfaccettato che spesso entra in gioco in una relazione di coppia. Allโ€™ottava alta, ripulita dalle distorsioni, la gelosia si rivela essere un desiderio di sacralit

Comments


© 2023 Silvia Frattali - Privacy Policy - Termini & Condizioni

  • Instagram
  • YouTube
  • Telegram
  • TikTok
  • SoundCloud
  • Email
bottom of page